Casanova: BluRay/DVD da collezione -330

Oggi vi consiglio il Cofanetto (DVD, BluRay + Libro), edito Flicker Alley, di Casanova (Id, Alexandre Volkoff

1927 Francia/Germania 160′)

«Casanova è un film europeo ed un film bello, ed è soprattutto armonico, ha cioè la prima qualità necessaria ad un’opera d’arte.» Cinemalia, n.1, dicembre 1927.

Il Film è presentato nella versione restaurata, presentata il 9 e 10 ottobre 2021 a Le Giornate del Cinema Muto di Pordenone

BluRay/Dvd da collezione” – Films da avere in casa per vederli, rivederli e studiarli

Tutti i films consigliati vengono dalla mia collezione di più di 1700 titoli ( VHS, DVD e BLURAY )

Casanova, Alexandre Volkoff
Casanova, Ivan Mozzhukhin, Rina De Liguoro
Casanova, Michel Simon, Anatole Litvak

Trama di Casanova:

Casanova di Alexandre Volkoff è stato uno dei più grandi e costosi kolossal della storia del cinema muto e segnò un punto a favore della cinematografia francese ed europea nell’eterna competizione con Hollywood. Due ore e mezza (nella copia restaurata presentata a Le Giornate del Cinema Muto dalla Cinémathèque Française ben mezz’ora in più rispetto alla versione finora nota) di grande spettacolo per raccontare la vita e le imprese del famoso libertino che dà modo al regista di ricostruire con sfarzo ed eleganza la Venezia del Settecento nella sua decadente sensualità.
Si può dividere il film in tre parti ideali: nella prima viene presentata la figura di Casanova; la seconda è incentrata sul rapporto di Casanova con l’imperatrice Caterina di Russia; nella terza di nuovo a Venezia con la celebre scena del Carnevale in Piazza San Marco (girata di notte e nella quale vennero utilizzate più di 1.500 comparse) e la fuga di Casanova da Palazzo Ducale. Protagonista del film è Ivan Mosjoukine, uno dei più grandi attori del cinema muto paragonato per il suo fisico e la sua recitazione spavalda a Rodolfo Valentino. Mosjoukine, figlio di una agiata famiglia russa, faceva parte come anche lo stesso Volkoff, dell’ondata migratoria che si rifugiò a Parigi dopo la rivoluzione bolscevica. Ben presto si impose per la straordinaria arte scenica e l’estrema misura nei gesti e nelle espressioni, ma la sua fortuna cinematografica durò poco perché l’arrivo del sonoro, causa anche una scarsa dimestichezza con la lingua francese, lo emarginò presto e lo fece cadere nell’oblio. Morì povero a Parigi nel 1939, una fine triste solitaria che lo accomuna alla sorte di Casanova.

Curiosità su Casanova:

In Italia il film non ebbe distribuzione nei cinematografi

É stato proiettato il 28 agosto 1988 al Festival di Venezia, nella versione restaurata, ed in seguito nel 2017, il 29 giugno a Il Cinema Ritrovato a Bologna con un nuovo restauro

Il 9 e 10 ottobre é stato proiettato a Le Giornate del Cinema Muto di Pordenone, con un nuovo restauro ed una nuova partitura originale di Günter A. Buchwald che dirige l’Orchestra San Marco di Pordenone, come evento di chiusura del festival

La pellicola é tratta da Histoire de ma vie, autobiografia dello stesso Casanova

Il film é conosciuto anche come Prince of Adventurers, The Loves of Casanova ed in Italia come Le avventure di Giacomo Casanova

La première si svolse a Parigi al Cinema Empire il 22 giugno 1927

Le riprese si sono svolte a Venezia da Agosto a Dicembre 1926

Dati sul Cofanetto di Casanova:

Cast:

Ivan Mozzhukhin, Suzanne Bianchetti, Diana Karenne, Jenny Jugo, Rina De Liguoro, Nina Koshetz, Aslanoff, Bondineff, Raymond Bouamerane, Olga Day, Albert Decoeur, Devars, Dimitri Dimitriev, Paul Franceschi, Paul Guidé, Rudolf Klein-Rogge, Georges Lampin, Nathalie Lissenko, Michel Simon (L’Atalante)

Extra:

Intervista Gunter A. Buchwald – comporre Casanova, Galleria – materiali di lavorazione foto originali e pubblicità d’epoca

Formato Video/Audio:

1.33:1 4/3 B/N – DTS-HD Master Audio 2.0 (BluRay), Dolby Digital 2.0 (DVD)

Lingua:

Cartelli in Francese (Film), Inglese (Extra)

Sottotitoli:

Inglese, Italiano (Film), Inglese, Francese, Italiano (Extra)

Qui il un estratto del Film

Qui la presentazione del Film di Carlo Montanaro per Le Giornate del Cinema Muto di Pordenone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.